Il Sakushinkan alle scuole Gandino di Bologna

Si è tenuto oggi a Bologna, presso le scuole medie Gandino, nell’ambito di un progetto per la divulgazione della cultura giapponese, congiuntamente a docenti dell’Università di Tamagata, una breve presentazione delle discipline antiche giapponesi che la scuola Sakushinkan promuove e divulga in forma tradizionale e inalterata.

Particolare attenzione è stata prestata all’esplicazione della formazione profonda del guerriero antico, all’etica e al codice d’onore seguito dai Samurai. Da notare l’entusiasmo dei ragazzi che di fronte a questa “rivelazione” si sono cimentati in alcune tecniche base di evasione da presa al braccio, sperimentando a modo loro nuovi modi di muovere il proprio corpo in relazione ad un altro. Infine è stato concesso lo spazio per qualche domanda a cui il Senpai Matteo Chugi Domenicali si è apprestato a rispondere.

Il breve evento si è svolto con la tipica serietà che caratterizza il retaggio Sakushinkan: serietà colta anche dai ragazzi che, per ringraziare il Senpai e i deshi del Nintai Dojo, hanno eseguito il tipico inchino marziale con un sonoro “arigato gozaimashita”.

Concludiamo ricordando che le basi, ancora attuali ai giorni nostri, sono le fondamenta per lo studio e la pratica di una difesa personale efficace.

Gandino12
Gandino05
Gandino03
Gandino08
Gandino02
Gandino09
Gandino07
Gandino13
Gandino04
Gandino10
Gandino11
Gandino06